Vantaggi del traffico intermodale su strada/ferrovia

Il traffico intermodale offre la possibilità di sfruttare in modo ottimale i punti forti di diversi mezzi di trasporto. La movimentazione su rotaia garantisce vantaggi nel trasporto di grandi carichi di merce sulle lunghe percorrenze con una maggiore sicurezza di trasporto. Il traffico su strada non ha invece rivali quando è richiesta una distribuzione flessibile sul luogo.

Oggi il traffico intermodale è ampiamente riconosciuto come mezzo per la riduzione dell’impatto ambientale e per il decongestionamento della rete stradale e autostradale.

Questa valida combinazione di diversi mezzi di trasporto ci consente di soddisfare le esigenze dei nostri clienti in fatto di sostenibilità e concorrenzialità.

Ventaglio di prestazioni e vantaggi del traffico intermodale:

  • 4 t di carico utile aggiuntivo fino a 28,5 t di merci secche e a 26 t di carichi a temperatura controllata
  • Combinazione ottimale di autocarri e treni
  • Efficienza in termini di costi perché meno vincolato ai prezzi di pedaggio e carburante
  • Tempi chiaramente definiti
  • Alta sicurezza di trasporto su rotaia
  • Decongestionamento delle strade e notevole riduzione delle emissioni di CO2
  • Traffici giornalieri nazionali e internazionali a treno pieno e a gruppi di vagoni
  • Tempi di trasporto, flessibilità ottimale

>> Lo spostamento del traffico dalla strada alle rotaie è possibile solo tenendo conto dei principali fattori di influenza come prezzi, tempi e qualità dei trasporti! <<Carsten Hemme, socio e amministratore, Paneuropa-Rösch GmbH

 

Emissioni calcolatrice